Google+

lunedì 29 aprile 2013

Torta rovesciata ananas e mandorle


Torta rovesciata ananas e mandorle

Rassegniamoci oramai il mondo gira al contrario ( la tv è maestra di questo!) e visto che siamo in tempi di rovesciamenti penso che sia opportuno rovesciare anche le torte: se il fondo diventasse sopra e il sopra diventasse sotto allora...niente sarebbe com’è, perché tutto sarebbe come non è, e viceversa! Ciò che è, non sarebbe e ciò che non è, sarebbe! (cit. Alice nel paese delle meraviglie)


Torta rovesciata ananas e mandorle



Ingredienti

  • Per l’impasto
160 g di burro
160 g di farina 00
160 g di zucchero semolato
45 g di farina di mandorle
1/2 bustina di lievito
4 g di sale
3 uova piccole
1 bustina di vanillina
100 g di latticello

6/8  fette di ananas fresco

  • Per il caramello
200 g di zucchero
35 g di acqua
1 limone solo il succo



Preparazione


Imburrate la teglia e rivestite il fondo con un foglio di carta forno, la carta deve sbordare, questo procedimento è importante perchè vi aiuterà poi a capovolgere la torta.


Pulite l'ananas privandola della buccia e del centro, ricavate le fette e adagiatele sulla teglia in modo armonioso.
Preriscaldate il forno a 180°C e nel frattempo preparate il caramello.
Mettete un pentolino sul fuoco con tutti gli ingredienti, e qui devo farvi le dovute raccomandazioni perchè è facile bruciarlo, per i primi 7/8 in potete stare tranquilli e dedicarvi all'impasto poi rigirate di tanto in tanto e quando si imbrunisce versalo sull'ananas piegando la teglia per stenderlo uniformemente su tutto il fondo.
Ora il caramello tenderà a indurirsi, no problem! è normale!

Per l'impasto sbattete lo zucchero con il burro finchè non diventa un composto chiaro e spumoso, aggiungere le uova una alla volta, unire il successivo solo quando quello precedente si è amalgamato, unire la farina di mandorle. A parte mescolate la farina 00, il lievito, la vanillina e il sale; unite questo composto al resto dell'impasto in più soluzioni, alternando con il latticello e terminando con la farina seguendo sempre la regola di aggiungerla solo quando quella precedente è stata assorbita dal composto.

Stendere l'impasto uniformemente nella teglia e infornare per 40 minuti, fare sempre la prova stecchino!!!
NON CAPOVOLGERE SUBITO!!!
Lasciar intiepidire e poi capovolgere sul piatto di portata.


Per una versione semplificata anzichè preparare il caramello potete spargere abbondante zucchero sul fondo della teglia, poi sovrapporre l'ananas e in fine l'impasto. Otterrete sempre una torta caramellata ma con uno strato più sottile e quindi meno "cremosa"!





Nessun commento:

Posta un commento

Se volete lasciare un commento e non possedete un account tra quelli previsti, potete registrarne uno in questa pagina: https://accounts.google.com/NewAccount
(utilizzando un qualsiasi indirizzo e-mail che già possedete).